Ginecologia

L’omeopatia, la Medicina Tradizionale Cinese e la medicina integrata possono essere applicate alla ginecologia ottenendo risultati assai efficaci e risolutivi. Si può pertanto intervenire nei disturbi mestruali di varia natura, nella dismenorrea, nella metrorragia, sui polipi uterini e nelle policistosi ovariche, e ancora nei disturbi della menopausa e post-menopausa (osteoporosi, disturbi metabolici, osteoarticolari, fibromatosi uterina) nella sterilità sia maschile che femminile con particolare riguardo al trattamento dell’infertilità come raccomandato da recenti studi americani.

 

La gravidanza rappresenta un altro importante campo d’azione della medicina naturale, infatti  i problemi che insorgono in questo periodo possono essere risolti con l’omeopatia e con alcune tecniche di MTC  senza intossicazione  per la madre e per il feto. Con l’omeopatia inoltre possiamo influire positivamente nella formazione del feto con quello che chiamiamo trattamento eugenetico.

Si può interviene se possibile precocemente, prima del concepimento, con una cura omeopatica per i futuri genitori o in gravidanza, somministrando alla futura mamma rimedi che hanno il compito di promuovere l’eliminazione delle tossine ereditate.Questa “disintossicazione” omeopatica eviterà che il nascituro erediti eventuali squilibri.

Il bambino potrà così avere uno sviluppo psico-fisico ottimale che lo renderà più forte e più reattivo verso le malattie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi